Vienna, incendio e svastiche al cimitero ebraico

Venerdì 10 Novembre 2023
Vienna, incendio e svastiche al cimitero ebraico

ROMA, 01 NOV - "Nella notte è stato appiccato un incendio nella parte ebraica del cimitero centrale di Vienna. L'anticamera della sala cerimoniale è stata bruciata. Svastiche sono state disegnate con lo spray sui muri esterni. Nessuna persona è rimasta ferita. Stanno indagando i vigili del fuoco e la polizia". Lo scrive su X Oskar Deutsch, presidente della Società Religiosa Israelita in Austria (Irg) e presidente della comunità ebraica di Vienna. Il cancelliere austriaco Karl Nehammer "ha condannato fermamente l'attacco al cimitero ebraico di Vienna". "L'antisemitismo non ha posto nella nostra società. Spero che i colpevoli vengano rapidamente identificati", ha postato su X. Anche il presidente Alexander Van der Bellen si è detto "profondamente scioccato" per l'incendio al cimitero. "Il numero di episodi di antisemitismo in Austria è aumentato in modo significativo nelle ultime settimane.

Tutto questo deve finire!", ha scritto su X.

Ultimo aggiornamento: 2 Novembre, 14:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci