Santanché, la Camera respinge la mozione di sfiducia ​delle opposizioni con 213 no e 121 sì. «Voto chiaro, continuo il mio lavoro»

La ministra del Turismo non era presente nell'Aula di Montecitorio per impegni legati al suo ruolo

Giovedì 4 Aprile 2024
Santanché, la Camera respinge la mozione di sfiducia delle opposizioni con 213 no

Nell'Aula della Camera è stata respinta con 213 no, 121 sì e 3 astenuti la mozione di sfiducia presentata dal M5S e sottoscritta da tutte le opposizioni ad eccezione di Italia Viva, contro Daniela Santanché. La ministra del Turismo non era presente nell'Aula di Montecitorio per impegni legati al suo ruolo.

Salvini, mozione di sfiducia bocciata

Santanché: «Continuo il mio lavoro»

«Il mio stato d'animo è uguale a quello di ieri, a quello di una settimana fa e a quello di un mese fa: assolutamente tranquilla a fare il mio lavoro. Come vedete anche qua oggi, come ieri e come farò domani». Lo ha detto la ministra del Turismo, Daniela Santanchè, appena arrivata alla nona edizione del meet forum a Pietrarsa, rispondendo a chi le chiede un commento sulla mozione di sfiducia respinta. « Il Parlamento, credo, che in una democrazia è sovrano. Il voto mi sembra molto chiaro, per cui assolutamente non direi serena ma molto tranquilla».

Ultimo aggiornamento: 15:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA