Nubifragio sulla Bassa padovana: strade senza luce a Montagnana, grandine anche nel Vicentino

La Protezione civile è al lavoro per sgombrare le strade

Sabato 25 Maggio 2024 di Giovanni Brunoro
Grandine a Borgo Veneto (foto del sindaco Sigolotto)

BASSA PADOVANA - Un nubifragio si è abbattuto nella mattinata di oggi, sabato 25 maggio, in vaste aree della Bassa padovana. Verso le 8.30 forti precipitazioni si sono abbattute a Montagnana e dintorni. La città murata, già duramente provata dagli allagamenti dei giorni scorsi, si è risvegliata sotto una violenta grandinata. Alcune vie sono senza luce e ci sono strade completamente ricoperte dai chicchi di ghiaccio. La protezione civile è in zona per monitorare eventuali danni.

Grandine anche a Borgo Veneto, dove si sono avuti danni alle coltivazioni, e ai confini occidentali di Este e Baone.

Nei minuti successivi, il fronte temporalesco si è spostato verso est raggiungendo il Monselicense con intense piogge. 

Nel Vicentino

Anche ad Agugliaro, nel Vicentino, la grandine ha provocato gravi danni. Sono 15 gli interventi dei vigili del fuoco per il maltempo che questa mattina ha interessato particolarmente il comune e le zone limitrofe per una violenta grandinata, che ha imbiancato le strade. Sul posto le squadre dei vigili del fuoco intervenute da Lonigo e Vicenza per allagamenti di scantinati e garage posti sotto il piano stradale. Ancora in corso cinque interventi di soccorso.

Agugliaro

Ultimo aggiornamento: 26 Maggio, 10:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci